ContemporaneA. Artiste si raccontano, è una riflessione sull’arte al femminile. La collettiva a cura di Irene Finiguerra, esamina l’attività artistica di donne che dagli anni Novanta all’attualità, attraverso molteplici percorsi e ricerche personali, hanno meditato in modo autentico sulla relazione intrinseca dell’io con se stesso, con il mondo e con gli altri.

Ciascuna artista racconta una storia differente, la sua narrativa si intreccia con la propria identità nel riconoscersi come parte di un genere, nell’identificarsi con un corpo, che sia con violenza o dolcezza, con ironia verso uno stereotipo o in maniera eccentrica. Nella compagine, che conta personalità artistiche si rilievo – quali Carla Accardi, Irma Blank, Dadamaino, Anna Di Prospero, Anna Ippolito, Maria Lai, Bice Lazzari, Giulia Maglionico, Alessandra Maio, Ilaria Margutti, Jill Mathis, Golnaz M. Moghanaki, Laurina Paperina, Marta Pujades, Carol Rama, Moira Ricci, Kiki Smith – tre talentuose artiste argentine espongono le proprie creazioni: Elizabeth Aro, Silvia Levenson e Natalia Saurin, tramite tre linguaggi differenti comunicano l’Arte Argentina con la maiuscola.

Natalia Saurin (Buenos Aires, 1976) si serve della fotografia per creare immagini che mettono in discussione le nostre certezze: la quotidianità della sola esistenza, la relazione con l’altro. Silvia Levenson (Buenos Aires, 1957) ci racconta come le relazioni possano assumere toni tragici e persino mortali, con Corpo di Reato – un’installazione che cataloga gli strumenti con i quali le donne vittime di violenza domestica sono state sottomesse – e con delicati oggetti in cristallo, testimonianza dell’inquietudine che nasce dal confronto fra il proprio giudizio e il mondo esterno. Elizabeth Aro (Buenos Aires) realizza sculture di tessuto tramite uno sforzo paziente e sapiente, rivestendo e avvolgendo lo spazio con le proprie forme, attraverso un linguaggio dove il tempo e la consacrazione richiesta per la creazione dell’opera sono parte necessaria del risultato finale.

 

CONTEMPORANEA. ARTISTE SI RACCONTANO

Elizabeth Aro, Silvia Levenson e Natalia Saurin

A cura di Irene Finiguerra

Palazzo Ferrero

Inaugurazione 1° dicembre alle ore 18.00

2.12 – 20.01.2019

Venerdì e sabato: 15:00 – 19:00; Domenica: 10:00 – 13:00 | 15:00 – 19:00
Aperto: 26 dicembre 2018 e 1° gennaio 2019 | 15:00 – 19:00
Chiuso: 25 dicembre 2018

Ingresso: 6,00 € intero – 5,00 € ridotto

Corso del Piazzo 25, Biella

Info: info.bibox@gmail.com, www.bi-boxartspace.com, +39 392 516 67 49

 

In foto: installazione a opera di Elizabeth Aro