L’artista argentino presenta la sua personale per opera di Boccanera Gallery, con un progetto espositivo nel quale le opere soffrono l’azione performativa del rituale, inglobando la spiritualità nella dimensione del quadro stesso. In questo modo l’attesa si fonde nell’oggetto e l’opera si trasforma in un altare di desideri e promesse.

A chi sono destinate queste promesse? Ciascuno sa, nella propria intimità, chi è il destinatario delle proprie suppliche, che González rappresenta come entità immaginarie cucite sopra tela, Dei della quotidianità, esseri antropomorfi… una bottiglia, uno slogan, un groviglio di fili.

Daniel González unisce rituali che sembrano essere distanti in quanto a storia e geografia, ma che nell’Isola di Haití – alla quale si ispira – si riuniscono creando una nuova comunità. “Spiritual Paintings” è il risultato di questa comunione, che può essere visitata nello spazio satellite di Boccanera a Milano (Lambrate).

[Immagine: Daniel González, Spiritual Painting, 2019, cera e paillettes cucite a mano su tela, 27, 5 x 43 x 5 cm, Courtesy Boccanera Gallery]

 

Spiritual Paintings

Daniel González

Boccanera Gallery

03.04 – 13.05.19

Visita su appuntamento

c/o Minimal, Via Ventura 6, Lambrate, Milano

Info: www.arteboccanera.com, info@arteboccanera.com, +39 3405747013