Dal 1 ° febbraio al 24 maggio si svolge la prima mostra, organizzata dalla Fondazione di Piacenza e Vigevano, con il patrocinio del MiBACT – Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, della regione Emilia-Romagna; con un progetto di montaggio di Michele De Lucchi e AMDL CIRCLE, e con il parere scientifico del Polo Territoriale di Mantova del Politecnico di Milano. L’idea del nuovo spazio, situato nell’edificio Ex-Enel di Piacenza, è quello di diventare un polo dedicato al contemporaneo. Non è un museo, ma è uno spazio in divenire, capace di cambiare nel tempo e secondo le esigenze. Un’idea ambiziosa che cerca di dare alla città di Piacenza uno spazio dedicato a tutte le sfere artistiche attraverso le quali si manifesta il presente.
Per questa prima occasione, sono esposte 150 opere di artisti italiani e internazionali – tra cui pittura, scultura, fotografia, video e installazione – provenienti da 18 collezioni d’arte tra le più importanti in Italia. Senza dubbio si tratta di artisti che hanno fatto e stanno facendo la storia dell’arte. Il tour è completato nell’adiacente Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi, dove l’arte contemporanea dialoga con opere del XIX e XX secolo della collezione privata di Giuseppe Ricci Oddi.
Tra le opere emergono autori di nazionalità argentina di fama internazionale come Lucio Fontana, Tomás Saraceno e la talentuosa Elizabeth Aro, invitata ad esporre nella sezione “Complicità”, dedicata al tema dialettica tra collezionista e artista.

In foto l’artista argentina Elizabeth Aro

Altre tematiche in cui sono classificate le opere sono Domestiche alterazioni, Rovesciare il Mondo, Enigma, L’altro visto da sé,Controllare il caosEsplorazioni, Spazi di Monocromia,attraverso i quali si possono ammirare opere dei seguenti artisti:

Eduardo Arroyo, Barry X Ball, Jake and Dinos Chapman, Clegg & Guttmann, Matteo Fato, Thorsten Kirchhoff, Luigi Mainolfi, Alessandro Mendini, Helmut Newton, Niki de Saint Phalle, Michelangelo Pistoletto, Alice Ronchi, Thomas Struth,Mario Airò, Ghada Amer, Paolo Canevari, Loris Cecchini, Wim Delvoye, Gintaras Didziapetris, Gloria Friedmann, Stefania Galegati, Petrit Halilaj, Huang Yong Ping, Yayoi Kusama, Aldo Mondino, Adrian Paci, Athena Papadopoulos, Pino Pascali, Bruno Peinado, Giulia Piscitelli, Paola Pivi, Martha Rosler, Sam Samore, Armando Testa, Richard Wentworth, Tom Wesselmann, Marina Abramović, Francesco Arena, Georg Baselitz, Berlinde de Bruyckere, Alberto Burri, Jimmie Durham, Lara Favaretto, Carsten Höller, Invernomuto, Teresa Margolles, Paul McCarthy, Mike Nelson, Katja Novitskova, Mimmo Rotella, Robert Rauschenberg, Ed Ruscha, Sisley Xhafa,Magdalena Abakanowicz, Matthew Barney, Alighiero Boetti, Sophie Calle, Francesco Clemente, Giorgio de Chirico, Gino De Dominicis, Flavio Favelli, Dan Flavin, Andrea Galvani, Emilio Isgrò, Anish Kapoor, Joseph Kosuth, Osvaldo Licini, Allan McCollum, Marisa Merz, Giorgio Morandi, Robert Morris, Shirin Neshat, Ahmet Öğüt, Mimmo Paladino, Giulio Paolini, Alessandro Pessoli, Emilio Prini, Alexandre Singh, Gilberto Zorio.Vincenzo Agnetti, Vanessa Beecroft, Maurizio Cattelan, Mario Ceroli, Enzo Cucchi, Günther Förg, Francesco Gennari, Nan Goldin, Zhang Huan, Ilya Kabakov, Alex Katz, Mike Kelley, Barbara Kruger, Myriam Laplante, Sarah Lucas, Marcello Maloberti, Robert Mapplethorpe, Marzia Migliora, Yasumasa Morimura, Zanele Muholi, Luigi Ontani, Tony Oursler, Vettor Pisani, Michelangelo Pistoletto, Jaume Plensa, Thomas Ruff, Julian Schnabel, Cindy Sherman, Kiki Smith, Franco Vaccari, Marcella Vanzo, Francesco Vezzoli, Bill Viola.Ben, Daniel Buren, Tony Cragg, Piero Fogliati, Lucio Fontana, Ellen Gallagher, Keith Haring, Damien Hirst, Jannis Kounellis, Sol LeWitt, Mario Merz, Tatsuo Miyajima, Fabrizio Plessi, Hisachika Takahashi.Giovanni Anselmo, Olivo Barbieri, Gabriele Basilico, Corrado Bonomi, Chiara Camoni, Roberto Cuoghi, Nicola De Maria, Luciano Fabro, Urs Fischer, Piero Gilardi, Andreas Gursky, Mona Hatoum, Francesco Jodice, William Kentridge, Richard Long, Claudia Losi, Fausto Melotti, Giuseppe Penone, Gianni Pettena, Gianni Piacentino, Tobias Rehberger, Gerhard Richter, Tomás Saraceno, Thomas Struth, Andy Warhol, Erwin Wurm, Andrea Zittel.Stefano Arienti, Marco Bagnoli, Barry X Ball, Domenico Bianchi, Enrico Castellani, Alberto Garutti, Wyatt Kahn, Mimmo Jodice, Wolfgang Laib, Piero Manzoni, Fabio Mauri, Pietro Roccasalva, Remo Salvadori, Gregor Schneider, Mario Schifano, Ettore Spalletti, Luca Vitone.

LA RIVOLUZIONE SIAMO NOI – COLLEZIONISMO ITALIANO CONTEMPORANEO

XNL PIACENZA CONTEMPORANEA

Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi

A cura di Alberto Fiz

1.02.2020 – 24.05.2020 (In linea con le disposizioni governative la mostra rimarrà chiusa dal 8 marzo al 3 aprile 2020)

Da martedì alla domenica, dalle ore 10 alle ore 19

(Chiuso il lunedì)

XNL PIACENZA CONTEMPORANEA, via Santa Franca, 36, Piacenza

Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi, via San Siro, 13, Piacenza

Intero: €12,00; ridotto: €10,00
Info:info@xnlpiacenza.it,www.xnlpiacenza.it

Telefono: +39 02 45395116