I)

La Segreteria Culturale IILA (Organizzazione Internazionale Italo-Latino Americana) ha pubblicato il III bando per il prossimo numero di Quaderni Culturali IILA n. 3, con il tema LE ARTI LATINOAMERICANE ATTRAVERSO L’INFORMATICA UMANISTICA, destinato adaccademici, ricercatori indipendenti, studenti di master di I e II livello e dottorandi.

Questo numero della rivista vuole indagare le pratiche dell’informatica umanistica (digital humanities) nel mondo artistico e culturale latinoamericano. In particolare, cerca di capire come questi strumenti dialoghino con l’idea di “Arte Latinoamericana” e con la circolazione culturale (dentro e fuori il continente) implicita in questa idea. La scandeza per l’invio delle proposte è il 6 aprile 2021. Il Comitato di redazione della Segreteria Culturale IILA è composto da Cristóbal F. Barría Bignotti e Chiara Alberti. I precedenti volumi “La otra dirección. Percezione dell’arte latinoamericana in Italia” e “La rappresentazione del cibo latinoamericano: una questione transculturale” sono scaricabili al seguente link: http://iila.org/it/biblioteca/pubblicazioni/

Per maggiori informazioni consultare il seguente link:

https://iila.org/it/call-for-papers-quaderni-culturali-iila-n-3-le-arti-latinoamericane-attraverso-linformatica-umanistica

II)

Il Dipartimento interateneo di SCIENZE, PROGETTO E POLITICHE DEL TERRITORIO (DIST), struttura di riferimento del Politecnico e dell’Università di Torino nelle aree culturali che studiano i processi di trasformazione e di governo del territorio, promuove ROUNDTRIP II: FROM THE ALPS TO THE ANDES. LE CORBUSIER AND THE MEMBERS OF THE LATIN AMERICAN MODERN MOVEMENT è una serie di sei conferenze mensili online, durante le quali ricercatori e accademici internazionali propongono una riflessione su alcuni dei protagonisti del Movimento Moderno Latinoamericano che hanno sviluppato progetti per il continente, contribuendo al dibattito sul paesaggio urbano contemporaneo.

L’obiettivo di questi incontri è quello di riflettere sulle questioni che sorgono intorno ai progetti di scala urbana, realizzati o meno, come risultato degli scambi di modernità condivisi tra Europa e America Latina. Tra i temi: il ruolo degli scambi epistolari / il contributo delle donne architetto / la realizzazione delle proposte urbane del Movimento Moderno / la conservazione e la valorizzazione del patrimonio derivante da questi scambi.

Gli incontri saranno organizzati come dibattiti multidisciplinari aperti ai temi di discussione, ognuno dei quali coinvolgerà due relazioni, un ricercatore junior e uno senior che affronteranno aspetti complementari degli stessi temi. Gli elaborati saranno individuali e dovranno contenere un massimo di 800 parole, accompagnati da una bibliografia e da una biografia di 80 parole e dovranno essere inviati come file Word a: info@exmomo.com entro il 19 aprile.

Per ulteriori informazioni si prega di consultare il seguente link:

https://www.dist.polito.it/news/(idnews)/16286