L’emergenza sanitaria del 2020 ha provocato una serie di cambiamenti nella vita di tutti: l’isolamento, l’allontanamento fisico e sociale, influenzano ciascuno in modo particolare e complesso, mentre parallelamente viene amplificato l’utilizzo della tecnologia e, soprattutto, dei social network come mezzo di comunicazione e come canale di trasmissione, costruzione e collegamento.

Florencia Martinez, da sempre interessata alla complessità delle dinamiche sociali, riflette sulla possibilità di recuperare la profondità emotiva del linguaggio come strumento di unione concreta fra le persone.

In questo nuovo progetto realizzato da Gilda Contemporary Art, l’artista argentina presenta due serie di opere realizzate durante la chiusura: Tundra e Abbracci, da cui emerge un messaggio di speranza per un ritorno prossimo alla vita sociale e affettiva. Nell’installazione Tundra considera vari aspetti della standardizzazione del linguaggio nell’era dei social network e propone una forma d’arte partecipativa per stimolare un approccio creativo alla realtà. Con Abbracci, attraverso sculture suggestive, fragili e intense, ci ricorda che il senso di comunità è un paradigma essenziale di sopravvivenza e che l’incontro è un momento di affermazione dell’identità personale e collettiva.

 

TUNDRA – ABBRACCI

Florencia Martinez

A cura di Cristina Gilda Artese e Andrea Lacarpia

Inaugurazione 15 dicembre 2020 alle ore 18 fino alle ore 19, oppure alle ore 19 fino alle ore 20 (doppia lista, solo su invito)

15.12.2020 – 15.01.2021

Gilda Contemporary Art, via San Maurilio 14, Milano

Info: info@gildacontemporaryart.it – press@gildacontemporaryart.it